Nel 2014, le vendite globali di e-commerce hanno totalizzato circa 1,3 trilioni di dollari. Oggi valgono circa 2,8 trilioni ed entro il 2021 si prevede che le vendite raggiungeranno un totale di 4,5 trilioni dollari.

Questa incessante crescita è in gran parte guidata dalla domanda dei clienti e dal cambiamento delle abitudini di acquisto. 38 milioni di Italiani con accesso a Internet ora acquistano prodotti in un mercato online almeno una volta al mese e il numero di persone che utilizzano regolarmente siti di e-commerce è in costante aumento.

Se gestisci un negozio fisico e stai cercando delle alternative per espandere la tua base di clienti o se stai cercando di avviare una piccola impresa con una portata geografica illimitata, un negozio online potrebbe essere proprio quello che stai cercando.

Scrivere un business plan

Ci sono diversi argomenti chiave che un business plan deve includere. L’elemento più importante è la previsione finanziaria. In qualità di imprenditore, dovrai esaminare in dettaglio i tuoi requisiti di finanziamento, i costi di gestione previsti e i profitti previsti per la tua attività. Queste informazioni dovrebbero essere basate su una ricerca approfondita e contemporanea e dovrebbero essere adattate in modo specifico alla tua nicchia aziendale.

Per avere un’idea della spesa che dovrai sostenere per avviare e rendere operativa la tua attività di e-commerce puoi contattarci attraverso il modulo, ti aiuteremo a capire cosa dovrai fare o decidere di farti aiutare da noi esperti nel settore.

Marketing e SEO

Pochissimi acquirenti scopriranno per sbaglio il tuo negozio online. I motori di ricerca utilizzano algoritmi per classificare il tuo sito web e dove visualizzarlo nelle loro pagine dei risultati, quindi il marketing è una parte incredibilmente importante di un sito di e-commerce. I costi di marketing possono variare, ma in media le attività di e-commerce spendono tra il 7% e il 12% delle entrate totali per il marketing . Questo investimento va a campagne pubblicitarie, campagne sui social media e campagne e-mail progettate per aumentare la consapevolezza del marchio e indirizzare il traffico verso il tuo mercato online. Compila il modulo per richiedere una consulenza gratuita o per analizzare il tuo attuale sito web.

Le tendenze degli Italiani sui siti di e-commerce

Complici l’emergenza sanitaria e le misure anticontagio, gli italiani quest’anno hanno comprato online soprattutto beni e prodotti fisici per un valore complessivo di 23.4 miliardi di euro, oltre 5.5 miliardi in più rispetto solo allo scorso anno e con un incremento che è il più alto mai registrato. Al contrario, gli acquisti di servizi online (dove per servizi si deve intendere quelli legati a turismo, trasporti, ticketing ma anche assicurazioni e servizi finanziari per esempio) avrebbero perso oltre il 47% rispetto al 2019, trainati dall’essenziale stop di turismo e trasporti.

Avviare un’attività in proprio è incredibilmente gratificante, soprattutto se ha successo. La parte più importante dell’avvio di una nuova attività è ottenere le giuste previsioni finanziarie. Assicurati che la ripartizione dei costi sia il più accurata possibile per assicurarti che non ci siano sorprese lungo il percorso.

Condivdi: